• VERBALE NOTAIO DELL'ASSEMBLEA STRAORDINARIA (allegato n. 1)
  • VERBALE DELL'ASSEMBLEA GENERALE DI FIRENZE  (allegato n. 1)
  • BILANCIO D'ESERCIZIO AL 31/12/2017 (allegato n. 1)
  • 06/12/2017 - AVVISO PUBBLICO PER LA RICERCA DI PARTNERSHIP FINALIZZATA ALLA CESSIONE DI QUOTE DI SOCIETA' PARTECIPATA (allegato n. 1)
  • 08/08/2016 - AVVISO PUBBLICO PER LA RICERCA DI PARTNERSHIP FINALIZZATA A COSTITUZIONE DI SOCIETA’ AGRICOLA (allegato n. 1)
  • AVVISO PUBBLICO - Gara mediante procedura negoziata per l’affidamento dell’attività di definizione e progettazione delle azioni necessarie per l’implementazione della domanda pubblica e della domanda privata di prodotti biologici locali - assegnazione provvisoria. (allegato n. 1)
  • Dal giorno 13 ottobre il signor Ignazio Garau non svolge più l'incarico di Direttore di Città del Bio. Conseguentemente egli non rappresenta più la Nostra Associazione, in nessuna occasione.
  • Protocollo di Intesa con il Ministero dell'Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare per sviluppare nei territori montani il progetto dei “Distretti del Bio”.
  • Protocollo di Intesa con l'ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani) per promuovere l’inserimento del biologico nella ristorazione collettiva pubblica.
  • Protocollo di Intesa con l’Ente Nazionale Mostra Vini - Enoteca Italiana con sede  in Siena per promuovere il bio negli spazi dell’Enoteca e i “Premi del Bio”.
  • Protocollo di Intesa con Federbio per sviluppare azioni di supporto all'inserimento del bio nella ristorazione scolastica.
  • Protocollo di intesa con Gambero Rosso Holding SpA per promuovere azioni di informazione sull’agricoltura biologica.
  • Protocollo di intesa con UNCEM Toscana per la valorizzazione dei territori montani e rurali.
  • Protocollo di intesa con l'AEVF (Associazione Europea delle Vie Francigene) per la promozione del bio e delle esperienze di sostenibilità lungo gli antichi cammini religiosi.e per far diventare la via Francigena il primo cammino interamente sostenibile in Europa.
  • Convenzione con EcoArea srl di Rimini per sviluppare la comunicazione relativa al comparto del biologico, dell'economia sostenibile e per promuovere la “cultura del biologico”